Bony in uscita dallo Stoke: è sfida tra Cina e Turchia

Sembra sempre più lontano dallo Stoke City il futuro di Wilfried Bony: su di lui ci sono la Super League cinese e il Besiktas.

La Super League cinese continua ad essere la protagonista indiscussa di questa sessione di mercato. Dopo aver piazzato colpi di prim’ordine come Oscar e Witsel, i cinesi hanno messo nel mirino anche Wilfried Bony. L’attaccante ivoriano, classe ’88, è in prestito allo Stoke City ma è ancora di proprietà del Manchester City, che gradirebbe volentieri la destinazione cinese per liberarsi del giocatore e guadagnarci sopra. Per convincere l’ivoriano i cinesi hanno pronto l’ennesimo maxi-ingaggio, di circa 13 milioni annui.

Se non dovesse concretizzarsi il passaggio in Oriente, per Bony potrebbe aprirsi la possibilità di un trasferimento in Turchia. Su di lui è forte infatti l’interesse del Besiktas, che però vorrebbe prelevare il giocatore in prestito, con un eventuale diritto di riscatto. Il futuro di Bony appare comunque sempre più lontano dallo Stoke, viste anche le sue deludenti prestazioni: appena 2 gol in 13 partite.

Nato a Roma il 09/09/1995, è studente di lingue presso l’università “La Sapienza” di Roma. La sua grande passione è il calcio, quello vero, romantico e artistico. Ha collaborato con diverse redazioni sportive con un solo e unico obiettivo: farsi strada nel mondo giornalistico!

Commenta per primo

Lascia un commento