Juve, lo Schalke dice no per il dopo-Evra

Sead Kolašinac con la maglia dello Schalke 04.

Per Marotta e Paratici queste sono ore molto movimentate, un po’ a sorpresa. La volontà di essere ceduto, espressa da Patrice Evra, stravolge di fatto i piani dei due dirigenti bianconeri, ora alla ricerca di un valido sostituto del francese. Il profilo individuato dalla Juventus adatto a non far rimpiangere il difensore, sempre più vicino al Valencia, è il terzino Sead Kolasinac, in forza allo Schalke 04.

ULTIMI AGGIORNAMENTI

Importanti novità sono arrivate dall’incontro tenutosi in giornata tra gli intermediari dei due club coinvolti e l’agente del giocatore, come riferito da Tuttomercatoweb.com. La società di Gelsenkirchen ha espresso nel corso del summit la ferrea intenzione di non privarsi del calciatore in questa sessione, pur conscia di perderlo quest’estate a zero. E’ stata respinta l’offerta della Vecchia Signora, che aveva messo sul piatto un indennizzo di 2 milioni, considerato adeguato per un calciatore in scadenza. Gennaio è lungo e ci potrebbero essere ancora margini di manovra per tentare di trovare un accordo. In caso lo Schalke non desistesse dal suo proposito, la Juve si candida al primo posto per accaparrarsi il bosniaco a parametro zero a giugno. Attenzione comunque alla forte concorrenza delle squadre di Premier, in particolare del Liverpool.

Nato a Milano il 30/08/1997. Studente triennale in Economia e scienze sociali presso l’Università Bocconi di Milano. Amo il calcio, che considero molto più di un semplice sport, un’arte, citando G.B. Shaw, “l’arte di comprimere la storia universale in 90 minuti”.

Commenta per primo

Lascia un commento