News Genoa, salta Sanogo: ecco le alternative

SI COMPLICA IL MERCATO IN ENTRATA DEL GENOA

Sembrava tutto fatto per il passaggio al Genoa di Sekou Sanogo. Tra le due parti, infatti, l’accordo era già stato trovato ma lo Young Boys, squadra detentrice del cartellino dell’ivoriano, ha rifiutato l’offerta del club rossoblù: 2 milioni di euro. Dal canto suo, il Presidente Preziosi  non è intenzionato a rilanciare, virando quindi su altri nomi. Il noto esperto di calciomercato Gianluca Di Marzio ha chiosato sull’interesse del Genoa per Danilo Cataldi della Lazio e per Ivan Radovanovic del Chievo. La risposta di entrambi i club, però, non si è fatta attendere ed è stata negativa.

SPERANZA CATALDI

Ma per il centrocampista bianconceleste potrebbe esserci un barlume di speranza per portarlo in Liguria. Ieri infatti, in occasione della festa dei centodiciassette anni di storia della Lazio, Cataldi non ha escluso un possibile trasferimento. Ecco le sue parole: “Amo questa maglia, la squadra, i tifosi, ma non è semplice trovare spazio qui, ci sono tanti bravi calciatori, la concorrenza è alta. Vorrei restare alla Lazio, è questo il mio desiderio da sempre, ma vediamo cosa succederà nelle prossime settimane”. Il Presidente Lotito non vuole privarsi del proprio giovane, ma il Genoa potrebbe far leva sulla volontà del calciatore di giocare di più per strapparlo ai bianconelesti sotto la formula del prestito. Su di lui, però, è forte anche l’interesse del Sassuolo. Si attendono, dunque, aggiornamenti.

NEWS GENOA: LA PISTA PIU’ CALDA

Nonostante l’affare saltato con lo Young Boys, l’asse Genova-Berna rimane caldissimo. Il Grifone, infatti, avrebbe messo nel mirino il mediano classe ’96 Denis Zakaria. Il giovane, di origine congolese ma naturalizzato svizzero, nella sessione estiva di mercato aveva attirato su di sé le avance di numerosi top club, su tutti il Manchester City. Zakaria è il classico centrocampista di contenimento, dotato di una possente muscolatura e forza fisica. Inoltre, nonostante i suoi 191cm vanta una buona falcata, grazie alle sue lunghe leve. E’ anche molto abile nel gioco aereo, tant’è che in più di un’occasione è stato schierato come difensore centrale. Il Genoa sembra, dunque, davvero intenzionata a puntare sul 20enne ed è pronta a metter sul piatto 5 milioni allo Young Boys, cifra che – però – potrebbe non bastare.

 

Classe ’94. Vengo da Longa, paesino in provincia di Vicenza.
Amo follemente il calcio, quello puro, il cui massimo esponente – secondo il mio parere – è stato Roberto Baggio, figura che mi ha fatto innamorare di questo magnifico sport. Scrivo per ridonare, nel mio piccolo, i valori morali per cui il calcio è nato e che via via, purtroppo, stanno scemando.

Commenta per primo

Lascia un commento