Torino, toccata e fuga di Hart in Italia: nel futuro di nuovo la Premier

Il chiacchierato Hart al centro della foto

E’ il mercato dei portieri che sta infiammando questi primi giorni di gennaio. Dopo lo scambio Gabriel-Storari, le voci su Sportiello e la ricerca da parte del Genoa del sostituto di Perin, ora è il turno di Joe Hart.

ADDIO QUASI SCONTATO

La società granata non ha mai nascosto le difficoltà nel prolungare il matrimonio con il portiere inglese oltre giugno. Il calciatore è stato accolto quest’estate con grande entusiasmo dai tifosi che ora hanno la speranza che possa decidere di prolungare la sua permanenza a Torino. Bisogna però fare anche i conti con il Manchester City, detentore del cartellino. La società britannica sta infatti ricevendo diverse proposte economicamente vantaggiose da club di Premier.  Dopo l’interesse manifestato dal Liverpool, si fa avanti con decisione il West Ham. La squadra londinese ha messo sul piatto un’offerta di 17 milioni, una cifra che ovviamente il Torino non potrebbe eguagliare. Questo è quanto riferito quest’oggi dal The Sun.

Nato a Milano il 30/08/1997. Studente triennale in Economia e scienze sociali presso l’Università Bocconi di Milano. Amo il calcio, che considero molto più di un semplice sport, un’arte, citando G.B. Shaw, “l’arte di comprimere la storia universale in 90 minuti”.

Commenta per primo

Lascia un commento