Schneiderlin all’Everton sblocca Deulofeu?

Il centrocampista francese è pronto ad unirsi alla squadra di Koeman. Deulofeu pronto per il Milan?

SCHNEIDERLIN ALL’EVERTON

L’Everton ha quasi definito l’acquisto di Morgan Schneiderlin dal Manchester United. Il costo totale dell’operazione si aggira intorno ai 22 milioni di sterline: il centrocampista francese, dopo un’avventura per nulla entusiasmante ad Old Trafford, è pronto a rilanciarsi con i Toffees.

PRESSING DEL MILAN PER DEULOFEU

L’acquisto del centrocampista potrebbe essere un segnale importante anche per il Milan, che da settimane ha messo gli occhi sull’esterno offensivo Gerard Deulofeu. Galliani ha recapitato alla società di Liverpool un fax con una richiesta ufficiale di prestito con diritto di riscatto per assicurarsi le prestazioni del giovane spagnolo, classe ’94 e recordman di presenze con la maglia dell’Under 21.
I due calciatori hanno ruoli diversi, ma l’arrivo all’Everton del centrocampista francese potrebbe indurre Koeman ad adottare uno schema tattico diverso. Deulofeu, che ha trovato poco spazio nel club in questi mesi, vorrebbe cercare fortuna in un’altra squadra e il Milan, al momento, sembra la squadra più interessata. Filtra ottimismo dunque per questa operazione, anche se l’Everton non ha ancora dato una risposta significativa al club rossonero.

LA SITUAZIONE

Sicuramente il mercato del Milan non è chiuso, e la volontà di assicurarsi le prestazioni di Deulofeu è grande. Arriverebbe in prestito, è un giovane di prospettiva, e consentirebbe a Montella di far riposare uno tra Suso e Niang a seconda dell’avversario da affrontare. La trattativa non è ancora ufficialmente iniziata, chissà che l’acquisto di Schneiderlin possa davvero sbloccare una situazione di stallo che dura da due settimane.

Nato a Seriate (BG) il 17 Dicembre 1994, studente magistrale presso Mass Media e Politica all’Università degli Studi di Bologna. Amo il calcio da quando ero bambino, e non smetterò mai di viverlo: sul campo, allo stadio, in televisione o da una scrivania. E’ lo sport più bello del mondo; la gioia di un gol, quell’emozione del momento, non si trova in nessun’altra disciplina.

Commenta per primo

Lascia un commento