Francesco Cassata, un futuro splendente ed un presente sotto i riflettori

Cassata, un presente ed un futuro in bianconero!

Francesco Cassata (19) con la maglia dell'Ascoli Picchio.

Francesco Cassata, (19) talentino dell’Ascoli Picchio è al centro di diverse voci di mercato. 

CHI È

Francesco Cassata è un ragazzo di 19 anni militante nell’Ascoli Picchio, ma di proprietà della Juventus F.C. Il 19enne, alto 1.83 m, è un abile centrocampista centrale in grado di svariare all’occorrenza anche su ambo le fasce di centrocampo. Il ragazzo si sta distinguendo, in Serie B, per doti tutt’altro che scontate per un ragazzo della sua età: talento, continuità, duttilità, professionalità. Cassata, infatti, ha già racimolato 19 presenze con l’Ascoli Picchio divenendo un perno fondamentale della squadra; ha già trovato il gol – con un potente mancino all’interno dell’area, contro la Pro Vercelli – ed ha servito due assist ai compagni.

LE VOCI DI MERCATO

“Cassata? Indubbiamente non possiamo pensare che sia un calciatore per l’Ascoli, basti pensare che la Juventus, mesi fa, rifiutò più di  6 milioni da un club che voleva acquistarlo. Una cosa è certa: quello che sta facendo l’Ascoli Picchio è sulla bocca di tutti, in Italia e all’estero; ricevo chiamate da tanti club che chiedono informazioni perché guardano all’Ascoli come ad una società in cui c’è un progetto serio, un progetto che stiamo portando avanti grazie all’apporto di tutti, squadra, Mister, tifosi, società e stampa”.

Queste le parole di Cristiano Giaretta, attuale DS dell’Ascoli Picchio. Da questa dichiarazione possiamo facilmente evincere come il calciatore abbia, potenzialmente, un grande talento da sviluppare e coltivare: non capita tutti i giorni, per un club che milita in Serie B, di ricevere offerte così alte per un proprio calciatore; tuttavia, è bene ricordare come dietro il campioncino azzurro ci sia la Juventus che, come da tradizione, punta e continuerà a puntare sui giovani nazionali.

I tabloid, oggi, discutono addirittura di un’offensiva del Liverpool F.C. pronto a sborsare ben 10 milioni per accaparrarsi il cartellino del talentino tutto bianconero. La risposta? Picche. Il futuro di Cassata rimane nel Vecchio Stivale, in bilico tra un bianconero che sa di casa e un bianconero che sa di crescita.

Nato a Rovigo il 17/12/1996. Studente di lingue, civiltà e scienze del linguaggio presso Ca’ Foscari (VE). Parlare di calcio – e tutto ciò che vi gira attorno – è la mia passione numero uno.

Commenta per primo

Lascia un commento