“Defrel è incedibile”. Il patron Squinzi spegne le voci di mercato, ma la Roma…

Trema ancora il Sassuolo. Non sono bastati gli infortuni e i risultati negativi a minare la stagione del Sassuolo tornato alla vittoria domenica contro il Palermo dopo 40 giorni senza i tre punti e ora, inaspettatamente, a soli 11 punti dalla zona retrocessione. In tempi di calciomercato si aggiungono i grandi club pronti ad accaparrarsi i gioielli neroverdi.

LA ROMA SU DEFREL

Sotto gli occhi della lupa è finito Gregoire Defrel. Il francese, che in stagione ha già collezionato 27 gettoni conditi da 10 gol e 5 assist fra campionato e coppe varie, è molto apprezzato nella capitale e la squadra giallorossa sembra aver pronta la strategia vincente. Come rivelato da asromalive.it, già strappato un mezzo accordo col giocatore, la Roma vorrebbe replicare un’operazione stile Gagliardini-Inter presentando al Sassuolo un’offerta di prestito di 18 mesi a 2 milioni e obbligo di riscatto a 15.

INTERVIENE IL PRESIDENTE

A smorzare ogni voce e blindare Defrel ci ha pensato il presidente del Sassuolo stesso. Intervenuto a IlMessaggero.it il patron Squinzi ha affermato:

Per noi è incedibile fino al termine del campionato, non è in vendita.

Fino alla fine del campionato…la Roma per Defrel dovrà aspettare.

Nato a Milano il 09/09/1996. Studia Comunicazione e Società presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Ambizioso, sognatore e amante di ciò che fa respira calcio da quando cammina. Calciomercato24/7 è la sua prima esperienza come collaboratore.

Commenta per primo

Lascia un commento