Pescara: Brugman in partenza? C’è l’offerta!

Relegato nell’ultima casella della classifica a soli 9 punti, il Pescara è pronto a lottare per redimersi e lasciare alle dirette avversarie l’inferno della retrocessione. Il mercato in entrata, infatti, messo in atto dagli abruzzesi incarna, senza ombra di dubbio, tale proposito.  Bovo, Stendardo, Gilardino, Cuba, Muntari: sono questi gli innesti per sognare la salvezza, e non è detto che siano gli ultimi. Il Delfino, però, oltre ad acquistare deve anche sfoltire la rosa. E’ stato lo stesso ds Luca Leone ai nostri microfoni, qualche giorno fa, a confermarlo: “Dovremo piuttosto fare anche operazioni in uscita visto che la lista dei giocatori deve essere di 21 e oggi siamo anche di più”. 

BRUGMAN IN USCITA

Dopo aver ceduto Aquilani al Sassuolo, Zuparic all’HNK Rijeka e Manaj che si è accasato al Pisa, un altro biancazzurro è vicinissimo ad abbandonare la corte di Oddo. Si tratta di Gaston Brugman, centrocampista uruguaiano classe ’92. Su di lui c’è il Genk che, secondo Alfredo Pedullà, ha già presentato l’offerta. Al momento, però, non è ancora chiaro se partirà a titolo definitivo o sotto la formula del prestito. Si attendono, dunque, aggiornamenti, ma la sensazione è che il 24enne lascerà il Pescara. Le prossime ore saranno decisive.

Classe ’94. Vengo da Longa, paesino in provincia di Vicenza.
Amo follemente il calcio, quello puro, il cui massimo esponente – secondo il mio parere – è stato Roberto Baggio, figura che mi ha fatto innamorare di questo magnifico sport. Scrivo per ridonare, nel mio piccolo, i valori morali per cui il calcio è nato e che via via, purtroppo, stanno scemando.

Commenta per primo

Lascia un commento