Conte: “Diego Costa vuole restare con noi”

“Diego Costa rimane al Chelsea, e con l’Hull City gioca”. Il tecnico del Chelsea ha confermato in conferenza stampa che l’attaccante brasiliano naturalizzato spagnolo, rimarrà con i blues per cercare di conquistare il titolo.

L’allenatore pugliese ha poi aggiunto:

“Sono state dette tantissime cose vere su Diego Costa, che è una bravissima persona. Il giocatore vuole restare al Chelsea, è veramente felice di giocare con noi. Non vedo nessun problema. Diego Costa resterà al Chelsea e spero di festeggiare ancora tante vittorie insieme con lui. Ha recuperato dall’infortunio ed è a disposizione per la sfida con l’Hull City”.

ATTACCANTE RITROVATO

Niente Cina dunque per Diego Costa, sul quale Conte punta tantissimo. L’attaccante classe ’88 infatti, dopo molte stagioni al top, era calato vistosamente lo scorso anno. Con l’arrivo del tecnico ex-Juve però, quest’anno ha ritrovato la rabbia e i gol che lo avevano messo in risalto durante la sua carriera e che avevano fatto di lui uno dei migliori attaccanti al mondo. Al momento guida la classifica cannonieri della Premier a quota 14 gol, a pari merito con Alexis Sanchez e Zlatan Ibrahimovic. Nelle prime settimane di mercato però, le voci intorno ad un suo trasferimento si erano fatte sempre più insistenti, complice un infortunio mai chiarito e delle allettanti proposte dalla Cina. Ci ha pensato Antonio Conte a smentire tutto e a riportare serenità all’ambiente: sappiamo bene quanto sia bravo l’allenatore pugliese nel prendere in mano situazioni difficili e gestirle al meglio. Diego Costa è una pedina fondamentale per il suo scacchiere, oltre che vero leader in campo: ci sarà anche lui nella corsa al titolo del Chelsea.

Nato a Seriate (BG) il 17 Dicembre 1994, studente magistrale presso Mass Media e Politica all’Università degli Studi di Bologna. Amo il calcio da quando ero bambino, e non smetterò mai di viverlo: sul campo, allo stadio, in televisione o da una scrivania. E’ lo sport più bello del mondo; la gioia di un gol, quell’emozione del momento, non si trova in nessun’altra disciplina.

Commenta per primo

Lascia un commento