Juve, la Cina chiama Dani Alves: le cifre

RICCHE OFFERTE PER DANI ALVES

Il ricco calciomercato cinese non è ancora finito. Dopo gli inviti rifiutati da Kalinic e Birsa le squadre orientali sono pronte a farsi vive per Dani Alves. Secondo TuttoMercatoWeb il brasiliano sarebbe finito precisamente nel mirino di società come Shangai SIPG, Hebei Fortune e il famoso Tianjiin Quanjian di Fabio Cannavaro. Con un’offerta da 10 milioni di euro annui sarebbe la formazione allenata da Villas Boas ad essere in vantaggio sulla concorrenza, anche se non mancano i presupposti per decidere con un’asta l’eventuale futuro del giocatore. Al momento però non sembra essere arrivata nessuna offerta ufficiale in casa Juventus, che difficilmente cederebbe il difensore arrivato a Torino nell’ultima estate. Reduce dal lungo infortunio Dani Alves deve ritrovare la giusta condizione per ritornare titolare nella formazione di Allegri e, visto che il mercato cinese si chiude il 26 febbraio, il terzino destro, in questo periodo, valuterà se è meglio restare a Torino anzichè trasferirsi in Oriente, dove giocherebbe sicuramente con più continuità e con molti milioni in più nel portafoglio. D’altronde, vista la sua età, il brasiliano potrebbe lasciarsi tentare da questa esperienza, perchè certi treni passano una volta sola. Qualora il giocatore dovesse lasciare l’Italia in questa sessione di mercato invernale la Juventus punterebbe fortemente su Kolasinac dello Schalke 04.

19enne siciliano e tifoso di Milan e simpatizzante del Napoli. Amo il calcio&mercato e raccontarlo. Un unico obiettivo: realizzare il sogno di entrare a lavorare nell’ambito calcistico come telecronista e/o come reporter di calciomercato. Insomma: un ruolo alla Gianluca Di Marzio

Commenta per primo

Lascia un commento