Reggiana, Colucci a rischio. Ecco i nomi dei possibili sostituti

Ieri sera al Mapei Stadium si giocava una partita delicatissima tra Reggiana e Venezia. Gli emiliani si trovavano al quinto posto del Girone B di Lega Pro con 37 punti, mentre i veneti si godevano il primato con 42 punti. Dopo la vittoria del Parma nel pomeriggio, e la sconfitta del Padova a Forlì, tute e due le squadre si giocavano molto per il proprio futuro. 

LA PARTITA

Il risultato finale di 0-3 premia i ragazzi di Inzaghi che hanno dimostrato di essere una grande squadra, ottenendo tre punti importantissimi su un campo molto delicato. Dall’altra parte i padroni di casa hanno dimostrato qualche lacuna dal punto di vista difensivo, e sicuramente non sono stati cinici come i lagunari. Difatti, ad ogni gol fallito dalla squadra di Colucci, i veneti hanno risposto segnando. E’ successo così nel primo tempo, quando Acquadro ha salvato sulla linea il tiro di Spanò, che poteva dare il vantaggio alla Reggiana, ma poi 5 minuti dopo Soligo ha portato avanti il Venezia. Stesso epilogo nella ripresa con il rigore fallito da Marchi e lo 0-2 siglato da Moreo pochi minuti dopo. Fabris ha poi aggiunto il proprio nome sul tabellino segnando lo 0-3 finale.

IL FUTURO DI COLUCCI

Nel post partita il Direttore Generale Franzoni ha fatto capire che il futuro del tecnico Colucci è appeso ad un filo. La società infatti sta ragionando sulla sconfitta di ieri e a breve prenderà le proprie decisioni. Nel frattempo Tuttomercatoweb.com fa i nomi dei possibili sostituti di Colucci sulla panchina della Reggiana. Si parla di Leonardo Menichini, che al momento sembra essere favorito. Rimangono un po’ più indietro i nomi di Gregucci e Petrone.

 

Nato a Lugo (RA) il 30/07/1993, laureato in Scienze Politiche e studente magistrale in Mass Media e Politica. Vivo, seguo e amo il calcio…ma non solo, perchè “chi sa solo di calcio non sa nulla di calcio”.

Commenta per primo

Lascia un commento