Torino, mercato in fermento!

Quanti movimenti di mercato in casa Torino!

Il Torino è molto attivo sulla finestra di mercato invernale. 

CAPITOLO USCITE

Sul piede di partenza troviamo Josef Martìnez (23); il venezuelano, nonostante le buone prestazioni sfoggiate in Nazionale, non trova spazio a sufficienza in maglia granata – appena 524 minuti – e appare desideroso di cambiare aria. L’arrivo in Piemonte di Iturbe, inoltre, non favorisce un eventuale aumento di minutaggio ma solo un’ipotesi d’addio. A bussare alla porta del club di Urbano Cairo pare presentarsi un rinomato club turco: si tratta del Trabzonspor di Ersun Yanal che sarebbe disposto a versare al club torinese 2 milioni di euro per il sudamericano; intanto, però, sullo sfondo permane l’interesse di club da tutto il mondo: Belgio, Inghilterra, Germania…

Vives, intanto, rimane un obiettivo caldo della Pro Vercelli con il suo allenatore che dichiara: “Ho grandissima stima di lui sia come atleta che come persona. Qualora dovesse arrivare alla Pro ci aiuterebbe, insieme ai giocatori più esperti che già ci sono, a far crescere i giovani e a raggiungere il nostro obiettivo”.

CAPITOLO ENTRATE

Il capitolo entrate appare, invece, piuttosto folto: archiviato il caso Fathi, con l’egiziano che vestirà la maglia del Crotone e la trattativa Iturbe che è già un giocatore del Torino, si aggiungono ora altre interessanti indiscrezioni.

Nella fila tra le pretendenti di Mbaye Niang c’è anche la compagine granata che, tuttavia, nega con forza l’ipotesi di scambio con uno tra Ljajic e Falque; al momento, inoltre, nella trattativa par essere in vantaggio il Genoa che avrebbe proposto ai rossoneri uno scambio con Ocampos.

Raffreddatasi la pista Lucas Castro – con il Chievo Verona che si rivela un osso più duro del previsto – i granata si sono fiondati su Hiljemark del Palermo: Petrachi ha già pronta un’offerta da 2.5 milioni pronta ad esser recapitata a Zamparini & co.

Continuate a seguirci per successivi sviluppi di calciomercato.

 

Nato a Rovigo il 17/12/1996. Studente di lingue, civiltà e scienze del linguaggio presso Ca’ Foscari (VE). Parlare di calcio – e tutto ciò che vi gira attorno – è la mia passione numero uno.

Commenta per primo

Lascia un commento