La strategia per portare Donnarumma a Torino

Questo sogno di mezz’estate fra la Juventus e Donnarumma è un’utopia? Chissà. Anche Higuain non doveva partire dal Napoli e poi i soldi e il progetto han fatto la differenza. Adesso ci sembra davvero improbabile un trasferimento del genere, la società non vuole vendere il suo più grande campione, anche perchè serve lui per sognare in grande.

STRATEGIA

Eppure, quest’oggi, Tuttosport ha evidenziato la nuova strategia di Marotta per portare a casa Gigio: secondo il quotidiano torinese, i bianconeri punteranno molto sul “vuoto istituzionale” di questo attuale Milan. I cinesi rossoneri sono molto più “timidi” e decisi, nessuno conosce perfettamente i veri volti di questa società ed in pochi hanno la certezza che questa trattativa sia già stata definita. Facendo ricorso a questo fatto, Marotta e Paratici si fionderanno su Raiola e sul ragazzo; il progetto della Vecchia Signora è chiaro e ambizioso. L’unico nodo può essere il vero amore di Gigi per la maglia del Milan, lui che in passato scelse Milanello e non Appiano Gentile.

A favore della Juventus, però, c’è il fattore “Gigi”. Donnarumma, erede di Buffon per tutti, andrebbe a prendere il posto del portiere numero uno in Italia.

La valutazione del numero 99 rossonero si aggira vicino ai 60-70 milioni, ci sarà un’altra beffa di mercato?

Nato nel periodo più bello del calcio italiano, nel periodo del “grande Milan” di Sacchi, ho da sempre potuto ammirare la bellezza del calcio, sport unico che ha sempre tanto da insegnare e regalarti, forse in serbo per me vuole anche donarmi il mio lavoro dei sogni: il giornalista. Il grande coronamento di questo sogno è la mia creatura Calciomercato247.it.

Commenta per primo

Lascia un commento