Ligue 1, la regina del calciomercato invernale

La Ligue 1 non ha certo badato a spese in questa sessione di calciomercato. In primis il Paris Saint Germain di Al Khelaifi e il Marsiglia, forte della nuova proprietà americana. Ma spese non indifferenti sono state compiute anche da altre società.

QUANTI REGALI PER GARCIA!

La squadra allenata da Rudi Garcia è senza dubbio la protagonista del mercato francese. Non solo sulla base delle cifre spese (con 42 milioni di euro, è al secondo posto dietro al Paris Saint Germain), ma anche per il numero e la portata dei rinforzi. La copertina è tutta per Dimitri Payet (30 milioni di euro), separatosi dal West Ham in mezzo a tante discussioni e tornato al Vélodrome a due anni di distanza dall’ultima volta. Insieme a lui sono arrivati il centrocampista Morgan Sanson (dal Montpellier, per 12 milioni di euro) e Patrice Evra (titolo gratuito), desideroso di un’ultima avventura da protagonista prima di appendere gli scarpini al chiodo. Vedremo se tutti questi nuovi volti potranno portare il Marsiglia in Europa League, al momento distante 4 punti.

PSG, ATTACCO DA PAURA

Le spese pazze del club parigino, ormai, non fanno più notizia. Presso la corte di Emery sono arrivati Julian Draxler (dal Wolfsburg, per 38 milioni di euro) e il talento portoghese Gonçalo Guedes (dal Benfica, per 30 milioni di euro). Due nomi che potrebbero rilanciare l’attacco della squadra. Nonostante il già importante potenziale offensivo dei parigini, molti giocatori hanno infatti deluso le aspettative. Dopo Cavani, trascinatore con i suoi 21 gol, il secondo miglior marcatore è Lucas, fermo a 6 reti. Poi una serie di giocatori a 2 gol (Verratti, Thiago Silva e Kurzawa). Di Maria, ora infortunato, ha realizzato una sola rete. Ben Arfa, addirittura, è ancora a digiuno. Certo è che ora, per Emery, c’è solo l’imbarazzo della scelta.

ALTRI COLPI

Mosse importanti anche per altre squadre. Il Lione si è portato a casa, per 20 milioni di euro (24, se consideriamo anche i bonus), l’esterno olandese Memphis Depay. Messo in disparte da Mou, l’ex PSV Eindhoven è alla ricerca del suo riscatto. In casa Monaco, è arrivato il terzino brasiliano Jorge (dal Flamengo, per 8,5 milioni di euro). Il Lille invece si è assicurato El Ghazi, oggetto del desiderio di Lazio, Milan e Roma, per 8 milioni di euro. Lille che è andato ad un passo dal chiudere anche l’affare Gerson per una cifra complessiva di 18 milioni di euro. L’operazione è sfumata per il mancato accordo tra società e giocatore.

Nomi importanti, cifre importanti. Basterà questo alla Ligue 1 per colmare il gap con i migliori campionati europei? Forse no, ma la strada intrapresa è quella giusta.

18enne di Milano, sono un malato di calcio in tutte le sue sfaccettature. Adoro scrivere e scambiare opinioni sul mondo del pallone e, perciò, aspiro a diventare giornalista sportivo. Scrivo per le testate online di Calciomercato24/7, Breakingsport.it e Il Termometro Sportivo.

Commenta per primo

Lascia un commento