Questione rigori in casa Torino: ora sceglie Mihajlovic

Questione rigore che ora si fa delicata in casa Torino: arriva finalmente la presa di posizione di Mihajlovic.

Quello sbagliato da Iago Falque è il quarto rigore fallito dalla squadra di Miha, che ora si trova ad affrontare un nuovo e inquietante problema. Da potenziale risorsa a grave ostacolo, la questione del tiratore dagli undici metri per il Torino dura ormai da inizio anno, quando Belotti sbagliò due rigori nelle prime due giornate di campionato. Il problema sembrava risolto con Iago, ma poi sia il gallo che Ljajic hanno alzato la voce per prendersi il ruolo di rigorista e proprio il serbo ha sbagliato il terzo rigore stagionale con il Milan. L’ultima vicenda di questa infinita questione è avvenuta sul campo dell’Empoli, dove Iago ha scippato il rigore a Belotti, fallendolo e portando a 4 il numero dei penalty falliti dai granata in questa stagione.

Una questione che, come detto, si è fatta decisamente spinosa e che sembra arrivare ad una conclusione. Nel post partita infatti il tecnico granata Sinisa Mihajlovic ha parlato del rigore fallito da Iago designando il gallo Belotti rigorista ufficiale del Torino, anche se dovesse sbagliare. Sarà finalmente risolta la questione? Come prenderanno Iago e Ljajic questa decisione?

La presa di posizione di Miha era necessaria e inevitabile, visto che la questione dei rigori ha portato via ai granata ben 4 punti. Finora il tecnico non era mai intervenuto con decisione sulla designazione del rigorista, lasciando una porta aperta a tutti i 3 attaccanti e favorendo indirettamente le brutte scene che ultimamente si vedono troppo di frequente sui campi di Serie A, in cui i giocatori litigano per poter calciare il rigore. É importante avere dei ruoli ben definiti in ogni squadra, per cui la decisione di Mihajlovic arriva come una ventata d’aria fresca ed è strettamente necessaria. La squadra granata non è comunque la peggiore del campionato in questo fondamentale, visto che il Pescara di Oddo è riuscito a fallire ben 5 rigori.

 

Nato a Roma il 09/09/1995, è studente di lingue presso l’università “La Sapienza” di Roma. La sua grande passione è il calcio, quello vero, romantico e artistico. Ha collaborato con diverse redazioni sportive con un solo e unico obiettivo: farsi strada nel mondo giornalistico!

Commenta per primo

Lascia un commento