Crotone – Juventus: probabili formazioni, curiosità e quell’unico precedente…

EVENTO CITTADINO

Questa sera alle 18 allo Scida di Crotone è attesa con trepidazione la capolista Juventus, nel match di chiusura della 18a giornata di Serie A (recupero).
Se infatti l’intera stagione della squadra calabrese verrà ricordata, comunque vada a finire, in termini di eccezionalità (prima storica stagione nella massima serie), l’incontro con la Vecchia Signora, in casa propria, rappresenta un evento che coinvolge la città intera.

“QUEL” PRECEDENTE
Evento raro, difficilmente replicabile ma non senza precedenti: il Crotone aveva infatti già affrontato la Juventus nella stagione di Serie B 2006/07, nell’anno di purgatorio bianconero dopo le sentenze inerenti i fatti di Calciopoli.
In quel 19 settembre 2006 finì 0-3 per la Juve, con doppietta di Valeri Bojinov e gol – addirittura – di Boumsong.
Al ritorno, a Torino, il risultato fu anche più largo (5-0), con la Juve già spedita verso la vittoria finale e col Crotone già in zona retrocessione (finirà la stagione al penultimo posto): una dinamica che sembra curiosamente ripresentarsi quest’anno.
Eppure a Crotone ci credono, patron Vrenna compreso, che su Radio Kiss Kiss ha dichiarato il proprio personale fioretto: in caso di vittoria sui bianconeri, lui che è amante della pasta, non ne mangerà fino a giugno.

LE SCELTE

CROTONE (4-4-2): Cordaz; Rosi, Ceccherini, Ferrari, Mesbah; Sampirisi, Capezzi, Barberis, Stoian; Tonev, Falcinelli.
Nicola dovrà fare a meno solo di Rhoden e Cristig, puntando tutto su “bomber Falcinelli“, chiamato a un altro miracolo dopo la tripletta realizzata due domeniche fa contro l’Empoli, in tandem d’attacco con Trotta.

JUVENTUS (4-2-3-1): Buffon; Dani Alves, Bonucci, Rugani, Alex Sandro; Pjanic, Sturaro; Pjaca, Dybala, Mandzukic; Higuain.
Un po’ di sano turnover invece per Allegri, che ritrova Dani Alves dal 1′, preferisce Rugani a Benatia per sostituire un convalescente Barzagli, farà riposare uno tra Pjanic e Khedira (probabilmente quest’ultimo, pronto Sturaro) e come già anticipato da CM247 darà spazio a Marko Pjaca, da affiancare agli “intoccabili tre” della HDM (Higuain, Dybala, Mandzukic). A riposo anche Chiellini e Marchisio.

Commenta per primo

Lascia un commento