Rinnovi: dopo Insigne e Ghoulam, spunta anche il caso Mertens

Da Ghoulam a Insigne, passando per Mertens: a Napoli i problemi contrattuali non passano mai di moda. Dopo le difficoltà nei rinnovi di Lorenzo e Samir, spunta anche il “caso” del belga.

INSIGNE E GHOULAM: QUESTIONI DI AUMENTI E DIRITTI D’IMMAGINE

Per entrambi, la situazione è analoga. L’esterno italiano reclama un aumento e l’accordo tra le parti sembra essere lontano. Il terzino algerino, invece, vorrebbe quantomeno raddoppiare il suo “esiguo” ingaggio di 900.000 euro annui. La questione economica non è comunque l’unico fattore che complica le trattative. L’altro problema, come spesso accade a Napoli, è legato ai soliti diritti d’immagine, puntiglio del presidente azzurro.

CASO MERTENS

Poche settimane fa sembrava tutto fatto. L’accordo economico era stato trovato e il belga sembrava prossimo a firmare il prolungamento di contratto che lo avrebbe legato alla maglia azzurra fino al 2021. Tuttavia, come si evince dal sito della Gazzetta dello Sport, nelle ultime ore la situazione sembra essersi bloccata. De Laurentiis vorrebbe inserire nel contratto una doppia clausola rescissoria, differenziando quella per il mercato cinese da quella “europea”. Mertens sembra essersi preso una pausa per rifletterci. Il calciatore partenopeo ha ormai trent’anni, e questo potrebbe rivelarsi l’ultimo contratto della sua carriera. Comunque, l’impressione è che, salvo clamorosi colpi di scena, tutto possa risolversi.

Curioso, determinato ed ambizioso. Amo parlare e scrivere di tutto ciò che ruota attorno al mondo del pallone. Trovo che il calcio sia una rara e allo stesso tempo magnifica manifestazione di quanto uno sport possa condizionare e scandire la storia dell’uomo.

Commenta per primo

Lascia un commento