Coppa Italia Lega Pro, in semifinale Venezia – Padova

Il Venezia batte 2-1 il Como in rimonta e conquista la semifinale

IL VENEZIA LA SPUNTA AL FOTOFINISH: DOPPIETTA DI FERRARI

La squadra di Pippo Inzaghi raggiunge la semifinale di Coppa Italia Lega Pro eliminando il Como dopo i tempi supplementari. La partita è rimasta inchiodata sullo 0-0 fino al minuto ’84 quando, con un gol di Chinellato, il Como è passato in vantaggio. La squadra di Gallo pregustava dunque la qualificazione, a cinque minuti dalla fine. Il Venezia però è riuscito ad agguantare il pareggio al 90’, con un gol di Ferrari. Essendo gara secca, dopo il pareggio per 1-1 le squadre sono andate ai supplementari, e lì il Venezia ha avuto la meglio. Il gol vittoria lo ha siglato ancora Nicola Ferrari, trasformando il rigore concesso dall’arbitro Schirru al 6’ del secondo tempo supplementare. Venezia dunque che riesce a ribaltare la partita e a raggiungere la semifinale.

DERBY VENETO IN SEMIFINALE

La squadra di Inzaghi, prima in classifica nel girone B, affronterà in semifinale il Padova. I Biancoscudati hanno battuto nei quarti di finale il Tuttocuoio per 1-0 in trasferta. Le gare saranno due, i sorteggi per chi giocherà in casa all’andata o al ritorno si svolgeranno tra pochi giorni e le partite si giocheranno il 22 Febbraio e l’otto Marzo. Per i ragazzi di Inzaghi sarà l’occasione per una rivincita, visto che in occasione del derby d’andata in campionato il Padova ha espugnato per 3-1 lo Stadio Penzo di Venezia. Una sfida continua tra queste due squadre, che si daranno battaglia fino alla fine della stagione: il Venezia guida il Girone B a 49 punti, ma i Biancoscudati sono terzi, distanti solo quattro lunghezze.

Nato a Seriate (BG) il 17 Dicembre 1994, studente magistrale presso Mass Media e Politica all’Università degli Studi di Bologna. Amo il calcio da quando ero bambino, e non smetterò mai di viverlo: sul campo, allo stadio, in televisione o da una scrivania. E’ lo sport più bello del mondo; la gioia di un gol, quell’emozione del momento, non si trova in nessun’altra disciplina.

Commenta per primo

Lascia un commento