Insigne-Napoli: è il tempo del rinnovo

Prima il silenzio. Ora, finalmente, la chiarezza. Si ritorna a parlare di Insigne-Napoli, con la certezza, almeno questa volta, di trovare l’accordo sul contratto. Un contratto che è sul tavolo di casa Napoli già dall’estate e che ora verrà definitivamente trattato. Il rinnovo: una questione congelata, rimandata e rimandata ancora. Secondo Calciomercato.com le parti hanno finalmente riaperto la questione, che si concluderà molto probabilmente con un prolungamento del contratto in scadenza nel 2019. L’unico nodo ancora da scogliere riguarda naturalmente le cifre. L’attaccante chiede 4,5 milioni di ingaggio, mentre il Napoli non sembra voler andare oltre i 3 milioni all’anno più eventuali bonus. Si lavora dunque per colmare quel vuoto tra domanda e offerta. È anche vero che Napoli per Insigne è casa, già da tempo. Il momento positivo del fantasista e dei suoi compagni sarà sicuramente un elemento in più per snellire la pratica.

Attenzione però. Sullo sfondo resta sempre il Milan, disposto a venire incontro alle richieste dell’attaccante e a puntare su di lui per il futuro.

Sono nata a Pordenone, vivo a Milano e ho (la) Roma nel cuore. Studio comunicazione e società all’Università Cattolica, nella speranza che un giorno la passione per il calcio diventi il mio lavoro. Niente nella vita mi fa esultare come quando la palla entra in rete. Calciomercato 24/7 è la mia prima esperienza come collaboratore.

Commenta per primo

Lascia un commento