Scatto Inter per Muriel

MURIEL “PRENOTATO”

Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, nella giornata di ieri sono stati avvistati il ds dell’Inter Piero Ausilio e l’avvocato Romei, braccio destro del Presidente della Sampdoria Ferrero. Un incontro a pranzo in uno dei locali più esclusivi di Roma. Sul tavolo un piatto forte, ovvero Luis Muriel. I nerazzurri stanno seguendo da vicinissimo la sua crescita e l’incontro è servito per strappare una sorta di prelazione in vista di giugno. Suning ha capito che la squadra attuale necessita di ritocchi importanti in difesa, con l’acquisto di un centrale e di un terzino. Ma questo non esclude investimenti anche in mezzo al campo e in avanti, dove finora solo Icardi, che non ha ancora un vero vice, ha trovato il gol con continuità.

I DETTAGLI

Il centravanti colombiano ha una clausola rescissoria di 35 milioni di euro. I blucerchiati non faranno sconti, per cui l’Inter sta valutando se affondare definitivamente il colpo. L’inserimento di un’eventuale contropartita potrebbe abbassare le cifre dell’affare. Per quando riguarda il suo ingaggio, il calciatore percepisce circa 900 mila euro a stagione. La presidenza cinese è pronta a raddoppiare il suo stipendio per convincerlo a dire sì e superare gli interessi di Milan, Roma e Fiorentina.

CURIOSITÀ

Inter e Sampdoria potrebbero essere definiti “club amici”. Sono state infatti numerose le operazioni portate avanti tra le due società negli ultimi anni. Eder, Ranocchia, Dodò, ma anche Bonazzoli e Duncan. L’ultimo colpo dunque potrebbe essere Muriel. L’ideale per completare un grande attacco e far esplodere il giocatore ex Lecce ed Udinese una volta per tutte.

 

Commenta per primo

Lascia un commento