Nestorovski, la rivelazione rosanero che piace tanto in Inghilterra

Nestorovski (classe '90) in azione con la maglia rosanero.

Nestorovski è da considerarsi ormai come uno dei giocatori rivelazione di quest’anno. Numeri alla mano, il centravanti del Palermo ha sorpreso tutti con prestazioni strepitose arricchite da numerosi gol.

COLPO AZZECCATO

Arrivato quest’estate in Sicilia, l’attaccante macedone era un perfetto sconosciuto. Eppure in Croazia aveva saputo far molto bene. Uno score pazzesco che ha attirato l’attenzione della dirigenza rosanero. Ben 69 gol in 90 partite giocate con l’Inter Zapresic. Due volte capocannoniere nella serie cadetta e una volta nella massima serie, e tutto questo in soli 3 anni. In Serie A nessuno si era accorto di questi numeri, nessuno tranne appunto il Palermo. Diventato fin da subito il centravanti titolare, il classe ’90 è andato subito a segno. In 23 partite giocate, il 26enne ha gonfiato la rete ben nove volte. A gennaio si era parlato anche di un suo possibile trasferimento al Napoli, squadra impressionata dal rendimento del giocatore. Pagato circa 500 mila euro, ora il suo valore si aggira intorno ai 10/15 milioni, ma il prezzo continua a lievitare. Anche con la nazionale macedone Nestorovski ha fatto più che bene. Tutti si ricordano la sua grande gara proprio contro l’Italia. La partita finì 3-2 in favore degli azzurri, ma la punta rosanero fece un gol e un assist.

QUESTIONE FUTURO

Ora che si è consacrato con un attaccante di buona qualità, il suo futuro è un’incognita. Il ragazzo infatti piace a molti club, specialmente in Inghilterra. Per il match contro la Juventus dovrebbe addirittura esserci alcuni dirigenti dell’Everton proprio per osservare da vicino Nestorovski. Zamparini ancora una volta ha saputo fare un grande colpo. Per ora il ragazzo è intenzionato a rimanere in Italia e a Palermo, ma se dovesse arrivare l’offerta giusta ecco dunque che la sua cessione non sarebbe più utopia. Ovviamente un altro fattore che potrebbe condizionare il suo futuro riguarda la retrocessione o la salvezza della squadra. Nel caso in cui i rosanero non dovessero riuscire a salvarsi, difficilmente l’attaccante mancino rimarrebbe ancora in Sicilia…

 

 

La prima parola uscita dalla bocca è stata ‘Calcio’. Milanese classe ’97. Seguace dei più grandi campionati europei, ma soprattutto amante dei settori giovanili ! ⚽️📝📲👍🏻

Commenta per primo

Lascia un commento