Juve, torna Andrea Pirlo

IL RITORNO

Stando alle ultime indiscrezioni di Tuttosport Andrea Pirlo tornerà alla Juventus per ricoprire il ruolo di ambasciatore.
Il giocatore farà ritorno nel club bianconero a fine stagione, quando terminerà la sua terza stagione con il New York City.
Pirlo aveva lasciato la Juventus dopo la finale di Champions League del 2015 persa a Berlino contro il Barça. Una finale che i tifosi della “Vecchia Signora” non amano ricordare. Il regista bianconero aveva dato tutto sul campo, e un segno indimenticabile della disfatta europea sono state sicuramente le lacrime del calciatore a fine partita.
Pirlo ha sempre onorato la maglia bianconera, portando con sé quel numero 21 che lo ha reso famoso in tutto il mondo. Un impegno che non è passato inosservato alla dirigenza, che avrebbe così intenzione di offrirgli il ruolo di ambasciatore. Il centrocampista è un personaggio molto amato fuori dal mondo del calcio, da sottolineare anche la sua presenza di un anno fa al Model United Nations: la più grande simulazione delle Nazioni Unite. Il giocatore è stato portatore di buoni valori in istituzioni come il Palazzo di Vetro a New York, valori che possono essere trasmessi anche come rappresentante della compagine juventina nel mondo.
Insomma, il numero 21 si prepara per il suo ritorno in Italia. Ritorno che lo vedrà nei panni di un nuovo ruolo, un ruolo sicuramente fondamentale per lo sviluppo dell’immagine del club più blasonato d’Italia nel mondo.

Classe 1996. Studente universitario appassionato di calcio giocato, parlato e scritto. Niente mi fa impazzire di più del vedere la palla in rete. Per me il calcio è come l’ossigeno: non posso vivere senza!

Commenta per primo

Lascia un commento