Milan-Fiorentina, le pagelle dei viola: Kalinic lotta, male Sanchez

Kalinic in azione con la maglia viola

VOTO FIORENTINA: 5,5 – Soffre inizialmente il Milan, si sveglia tardi ma la reazione non è sufficiente.

TATARUSANU: 6 – Incolpevole sui gol, per il resto poco impegnato.

ASTORI: 6 – Concede poco ad un Suso poco ispirato, prova molto ordinata.

GONZALO: 6 – Guida con ordine la difesa, annullando Carlos Bacca.

SANCHEZ: 5 – Conferma di essere totalmente fuori luogo, soffrendo terribilmente la fantasia di Deulofeu.

SALCEDO: 5,5 – Fuori luogo sulla fascia, non riesce né a spingere né a contenere con efficacia Abate.

BORJA VALERO: 5,5 – Non spicca a centrocampo e la sua assenza si fa sentire molto.

VECINO: 6 – Il migliore a centrocampo, lotta e prova a creare qualcosa.

CRISTOFORO: 5,5 – Partita in ombra, non si fa vedere e non si prende responsabilità. ( Dal 71′ BADELJ 5 – Entra e gestisce male quasi ogni pallone che riceve. Viene anche ammonito.)

CHIESA:  6,5 – Suo l’assist per il gol di Kalinic. Buona la sua spinta sulla fascia. ( Dal 71′ TELLO 5,5 – Non riesce ad incidere.)

ILICIC: 5,5 – Ci prova, ma non riesce ad incidere. Altra prova fallita per lo sloveno. ( Dal 81′ SAPONARA: SV)

KALINIC: 6,5 – Autore del gol del momentaneo pareggio, un pericolo costante per la difesa rossonera.

PAULO SOUSA: 5,5 – Sbaglia alcune scelte e non gestisce al meglio i cambi.

Nato a Roma il 09/09/1995, è studente di lingue presso l’università “La Sapienza” di Roma. La sua grande passione è il calcio, quello vero, romantico e artistico. Ha collaborato con diverse redazioni sportive con un solo e unico obiettivo: farsi strada nel mondo giornalistico!

Commenta per primo

Lascia un commento