Juventus di nuovo rigorosa: cosa accadrà adesso?

Bonucci e Allegri

Il caso Bonucci sta facendo discutere molto. La scelta di lasciarlo in tribuna per Porto – Juventus è stata concordata tra l’allenatore e la società. Ciò è stato confermato poco fa dal tecnico stesso. Si tratta di una decisione disciplinare che ovviamente dà un chiaro segnale a tutti i giocatori della rosa.

MENTALITÀ BIANCONERA

La Juventus, fin dalla sua nascita, ha sempre dato grande importanza alla disciplina dei propri giocatori e dei propri allenatori. Una disciplina caratterizzata da rigore e inclemenza. Col passare degli anni infatti la società bianconera è sempre stata considerata come una delle società più serie e professionali in Italia e non solo. Lo stile Juventus ha avuto grandi interpreti per molto tempo, ed ancora oggi si possono vedere giocatori che portano avanti valori imprescindibili per questa squadra. Un taglio di capelli poco sobrio, un diverbio particolarmente acceso tra i componenti della squadra, o un gesto fuori luogo, non passa mai inosservato in casa bianconera. L’ultimo in ordine di tempo è costato caro ad un leader assoluto come Bonucci. Tuttavia poche settimane fa ci fu un episodio simile (ma non dalla gravità identica) a Reggio Emilia. Un episodio che però non fu condannato dal club bianconero. In quel caso accadde che Dybala uscì dal campo rifiutando la stretta di mano del mister per poi filare dritto in panchina tra i compagni. Il giocatore non fu sanzionato dal club, nonostante questa piccola ma chiara mancanza di rispetto nei confronti di Allegri.

POSSIBILI ROTTURE DEFINITIVE IN FUTURO

Questa stagione sta andando alla grande per il club campione d’Italia. Ancora in corsa in tutte le competizioni, la compagine torinese sta anche mostrando un gioco efficace e spumeggiante. Tuttavia all’interno del gruppo ci sono degli screzi. Allegri ogni settimana sembra aver problemi con giocatori diversi. In appena 7 mesi si sono creati numerosi “casi”, sicuramente poco positivi per il gruppo. Ad oggi ogni problema pare essere stato risolto senza intoppo, ma a fine anno si potrebbero aprire scenari sconvolgenti. Da mesi ormai si parla di un addio di Allegri a fine stagione, oltre alle solite voci che vogliono Dybala e Bonucci in partenza. L’atmosfera da fuori non appare serena, per questo è lecito aspettarsi dei cambiamenti radicali a partire da fine stagione.

La prima parola uscita dalla bocca è stata ‘Calcio’. Milanese classe ’97. Seguace dei più grandi campionati europei, ma soprattutto amante dei settori giovanili ! ⚽️📝📲👍🏻

Commenta per primo

Lascia un commento