Il derby di Siviglia va a Sampaoli: aggancio momentaneo al Real

Jorge Sampaoli concede il bis. Il suo Siviglia si aggiudica anche il derby di ritorno contro il Betis al Benito Villamarín col punteggio di 2-1. Una vittoria che porta gli andalusi a quota 52 punti e vale l’aggancio momentaneo al Real (che ha due partite in meno) in testa alla classifica.

Come già successo altre volte in questo campionato, il Siviglia si aggiudica i 3 punti in rimonta. Sono infatti i padroni di casa a portarsi in vantaggio, al minuto 36: direttamente da calcio di punizione scaturito da un fallo di N’Zonzi, il terzino Durmisi fa partire una parabola bassa su cui Sergio Rico non riesce ad arrivare. Tifosi bianconeri in delirio. Ma la squadra di Sampaoli non muore mai. Al 56′ gli ospiti acciuffano il pareggio: Iborra svetta su un cross di Nasri da calcio piazzato, la sua conclusione viene parata da Adán ma sulla ribattuta arriva puntuale Mercado. Al minuto 76 si completa rimonta, ancora su calcio da fermo: N’Zonzi la spizza di testa e fornisce una sponda perfetta a Iborra, che da due passi questa volta fredda l’estremo difensore del Betis.

Il Siviglia chiude dunque la sua settimana con due vittorie, un piede nei quarti di finale di Champions League e la consapevolezza di potersela giocare fino in fondo anche nella Liga.

18enne di Milano, sono un malato di calcio in tutte le sue sfaccettature. Adoro scrivere e scambiare opinioni sul mondo del pallone e, perciò, aspiro a diventare giornalista sportivo. Scrivo per le testate online di Calciomercato24/7, Breakingsport.it e Il Termometro Sportivo.

Commenta per primo

Lascia un commento