Il punto sulla Serie B: la Spal a 1 punto dal primo posto, l’Hellas torna alla vittoria

“PAZZA” SERIE B

Nella giornata di ieri si è svolto il ventottesimo turno di Serie B. Le giornate a disposizione delle squadre per migliorare la propria posizione in classifica sono ancora moltissime ma già adesso la situazione appare molto delineata. Nella sfida tra Hellas Verona e Ternana sono i veronesi a vincere trascinati dalla doppietta del miglior marcatore Gianpaolo Pazzini. Per gli ho ospiti l’occasione più invitante capita alla fine del primo tempo sulla testa di Caracciolo che c’entra la traversa. La capolista Frosinone pareggia in casa del Perugia, che recupera l’iniziale vantaggio di Kragl con il gol di Monaco. Sempre rimanendo nella parte alta della classifica, la Spal continua il periodo positivo e vince anche a Salerno. A segno Zigoni su rigore ed il solito Floccari. Per la Salernitana inutile il gol di Coda. Ora solo un punto separa la Spal dal Frosinone capolista.

IL NOVARA BATTE IL BENEVENTO

Cade invece il Benevento in casa del Novara per mano di Troest. Gara ricca di gol allo stadio Piercesare Tombolato di Cittadella. Alla fine sono proprio i padroni di casa a spuntarla sul Trapani con un gol di Iori in extremis. La sfida nei bassifondi tra Latina e Cesena termina sull’1 a 1 con un gol per tempo. Nella prima frazione di gara sono i romagnoli a portarsi in avanti con la rete di Cocco, sempre di testa arriva il pareggio dei laziali con Dellafiore. L’Avellino continua il periodo di risultati utili con un pareggio dal retrogusto amaro contro la Pro Vercelli. Inizialmente sono i campani a portarsi avanti con Verde, che inizialmente sbaglia un rigore, ma poi è bravo a buttare in rete la respinta del portiere. Arriva nel recupero del secondo il pareggio piemontese con gol su rigore di Comi.

LO SPEZIA SUPERA L’ASCOLI

Lo Spezia vince ad Ascoli e super il Perugia in classifica. La partita termina 2 a 1 e va registrato anche un rigore di Granoche neutralizzato da Lanni. Pareggio per 2 a 2 tra Vicenza ed Entella che non serve granché a nessuna delle due squadre. Da registrare l’ottima prova di De Luca, autore di una doppietta. Pareggio a reti bianche tra Pisa e Carpi. La squadra di Gattuso continua ad essere quella con meno gol fatti e meno gol subiti.

Romano, classe 1998. Studente di Economia alla LUISS Guido Carli. Appassionato e innamorato di calcio, scrive approfondimenti e considerazioni sugli argomenti più disparati di questo fantastico “mondo”. Redattore per calciomercato 24/7, sogna una carriera nel giornalismo.

Commenta per primo

Lascia un commento