La Juventus sorride: il Valencia riscatterà Zaza

L’addio definitivo tra la Juventus e Simone Zaza è solo questione di mesi. Il Valencia infatti – che a gennaio ha prelevato in prestito l’attaccante per 2 milioni di euro – in estate eserciterà il diritto di riscatto, rendendo il 25enne un loro calciatore a tutti gli effetti. Al club bianconero andranno 16 milioni, da poter investire sul mercato. A rendere noto il tutto ci ha pensato il nuovo direttore sportivo del club spagnolo, José Ramon Alexanco. Queste le sue parole:

“Zaza sta facendo bene al Valencia, a partire da oggi avrà altri quattro anni dove potremo sfruttare tutte le sue capacità. Ci auguriamo che segni molti gol e che faccia felice i tifosi”. 

Dopo la parentesi negativa al West Ham, dunque, Zaza è pronto a far sognare il pubblico del Mestalla sino al 2021. Cosa che ha già iniziato a fare contro il Real Madrid, segnando un gol da capogiro. Sono 2 fin’ora le reti messe a segno in 8 partite dall’attaccante azzurro. Un ottimo inizio per lasciarsi alle spalle la buia esperienza in terra inglese, dove in 571 minuti non aveva mai trovato la via del gol. Zaza – Valencia, le danze per il matrimonio sono appena iniziate.

Classe ’94. Vengo da Longa, paesino in provincia di Vicenza.
Amo follemente il calcio, quello puro, il cui massimo esponente – secondo il mio parere – è stato Roberto Baggio, figura che mi ha fatto innamorare di questo magnifico sport. Scrivo per ridonare, nel mio piccolo, i valori morali per cui il calcio è nato e che via via, purtroppo, stanno scemando.

Commenta per primo

Lascia un commento