Chelsea: vittoria e primato

Termina 2-1 la sfida tra West Ham e Chelsea. “Blues” che scappano a +10 dal Tottenham di Pochettino e con questa vittoria si avvicinano sempre di più al titolo di campioni d’Inghilterra. Decidono il match le reti di Hazard e Costa, inutile per la squadra di casa il gol allo scadere di Lanzini.

PRIMO TEMPO

Dopo i primi minuti trascorsi in trincea il Chelsea trova la rete del vantaggio grazie ad uno dei suoi uomini migliori: Eden Hazard. Il belga firma il gol dell’1-0 al 25′ dopo aver scambiato con Pedro e dribblato Randolph. Conte impazzisce di gioia nella sua area tecnica in maniera pittoresca e alla fine della prima frazione di gioco va dritto negli spogliatoi con una marcatura dalla sua parte.

SECONDO TEMPO

Nel secondo tempo la musica non cambia: al 50′ Diego Costa trova con la coscia la deviazione vincente su calcio d’angolo per la rete del 2-0. Gli “Hammers” cercano di riaprire la partita ma il Chelsea si dimostra compatto in fase difensiva e pericoloso in contropiede con Alonso e Costa che sfiorano il terzo sigillo. Al 92′ Lanzini firma il gol della bandiera, ma ormai è tardi per riaccendere il match.  La compagine di Conte allunga il suo divario sulle altre pretendenti per il titolo portandosi a 10 punti di distacco sul Tottenham e 11 sul Manchester City. Dopo quest’ultimo trionfo per i “Blues” la vittoria finale del campionato non sembra poi così lontana.

Classe 1996. Studente universitario appassionato di calcio giocato, parlato e scritto. Niente mi fa impazzire di più del vedere la palla in rete. Per me il calcio è come l’ossigeno: non posso vivere senza!

Commenta per primo

Lascia un commento