Man Utd, Ibrahimovic squalificato per 3 giornate

SALTA IL CHELSEA

La squadra allenata da Mourinho ha subito una battuta d’arresto nell’ultimo turno di campionato. Contro il Bournemouth allenato da Eddie Howe i Red Devils si sono dovuti accontentare di un pareggio per 1 a 1, nonostante la superiorità numerica di cui hanno beneficiato per tutto il secondo tempo. Prosegue comunque la rincorsa al quarto posto, valido per l’accesso ai preliminari di Champions League, che adesso dista 3 lunghezze. Un obiettivo raggiungibile per la truppa dell’allenatore portoghese, che dopo un avvio stentato ha trovato una buona continuità di risultati.

Tra i protagonisti di questo rendimento non si può non citare Zlatan Ibrahimovic. Lo svedese, fortemente voluto da Mourinho, sta ripagando la fiducia del tecnico a suon di gol. Già 26 sono le marcature in questa sua avventura Oltremanica.

La notizia della squalifica per tre giornate stabilita dalla FA pesa come un macigno sulla squadra, in un momento così delicato della stagione. L’attaccante è stato sanzionato per condotta violenta attraverso la prova tv. Le telecamere hanno catturato la gomitata rifilata nel match di sabato a Tyrone Mings. L’ex PSG salterà dunque le due partite di Premier contro Middlesbrough e WBA ma soprattutto sarà costretto a rimanere fuori nel delicato quarto di finale di FA Cup contro il Chelsea di Conte.

Nato a Milano il 30/08/1997. Studente triennale in Economia e scienze sociali presso l’Università Bocconi di Milano. Amo il calcio, che considero molto più di un semplice sport, un’arte, citando G.B. Shaw, “l’arte di comprimere la storia universale in 90 minuti”.

Commenta per primo

Lascia un commento