Serie B, quanti incroci nella 30° giornata

Tre giorni di Serie B, la 30° giornata del campionato cadetto ci accompagnerà da sabato a lunedì. Grande attesa per la gara del San Nicola, dove si affronteranno Bari e Frosinone. Zona play-off, due sfide: Benevento – Virtus Entella e Cittadella – Perugia. Spiccano due derby regionali, Spal – Cesena e Novara – Pro Vercelli. Nella parte bassa della classifica occhio invece a Salernitana – Brescia, Ternana – Trapani e Vicenza – Pisa. Si chiude lunedì, con il Verona che ospiterà l’Ascoli al Bentegodi.

BIG MATCH

Il match clou della 30° giornata di Serie B è senza dubbio Bari – Frosinone. Dopo sei risultati utili consecutivi, i galletti sono stati fermati a Chiavari, in casa dell’Entella. I pugliesi vorranno quindi rifarsi, e continuare il percorso virtuoso che li ha visti protagonisti nel mese di Febbraio, quando sono arrivate 4 vittorie e un pareggio. La squadra di Colantuono è stata costruita per la promozione in Serie A ma, come accade da un po’ di anni, si trova invischiata nella zona play-off. Ecco perché, a 13 giornate dalla fine e con nove punti di ritardo dal Verona secondo in classifica, la partita contro la capolista rappresenta forse l’ultima occasione per cercare di lottare per la promozione diretta. Obiettivo invece opposto per il Frosinone, che cercherà di affossare una diretta concorrente, per mantenere il primo posto in classifica davanti a Verona e Spal.

7 SQUADRE IN 3 PUNTI

Zona caldissima quella dei play-off che, sotto a Spal e Benevento, vede una vera e propria bagarre comprendente 7 squadre. Il Carpi, undicesimo in classifica a 40 punti, dista solo tre lunghezze dal Perugia quinto. Ecco perché, per gli uomini di Castori, la sfida di domani alle 18, contro un Latina forse distratto dai pesanti problemi societari, rappresenta un’occasione unica per risalire la classifica ed agguantare la zona play-off. Stesso discorso per lo Spezia, che ospita l’Avellino alle 15. Sempre allo stesso orario, altri due incroci fondamentali in questo gruppone: Benevento – Virtus Entella e Cittadella – Perugia.
Da sottolineare anche i due derby regionali che vedono coinvolte altre due squadre della zona play-off. Nel derby emiliano-romagnolo la Spal, vera rivelazione della stagione, ospita una delle delusioni di questo campionato, il Cesena. Domenica alle 15 invece spazio al derby piemontese, con il Novara che cercherà, contro la Pro Vercelli, di approfittare degli scontri diretti di giornata per allungare sulle rivali.

LOTTA SALVEZZA

Tre sfide salvezza in questo turno di Serie B. Sabato alle 15 Salernitana – Brescia: solo due punti dividono le due squadre, impegnate nella lotta per non retrocedere. Fondamentale per le rondinelle non perdere, vista la situazione di classifica già complicata. Domenica alle 15 sfida chiave tra i fanalini di coda del campionato: Ternana – Trapani. Per i siciliani una sola sconfitta nelle ultime 8 gare e un ruolino di marcia che ha permesso agli uomini di Calori di risalire la classifica dopo un inizio di campionato disastroso. La zona play-out dista ancora 5 punti, e la partita di dopodomani sarà fondamentale. La Ternana invece, nonostante una grande campagna acquisti a gennaio, si trova all’ultimo posto in classifica, a 8 punti dal Brescia quart’ultimo. Esordio in panchina per il quarto allenatore della stagione dei rossoverdi, Fabio Liverani, che proverà a fare il miracolo in queste ultime 13 giornate. La terza sfida salvezza è invece quella che andrà in scena sempre domenica, alle 17.30, tra il Vicenza, terz’ultimo a 30 punti, e il Pisa, poco più sopra a 33.

Chiude il turno il Monday Night tra Verona e Ascoli. L’Hellas avrà il vantaggio di giocare dopo le dirette avversarie e potrà provare a riconquistare il primo posto in classifica, visto il difficile impegno che attende il Frosinone.

SERIE B, 30° GIORNATA

Sabato 11 Marzo:

Bari – Frosinone (15.00)

Benevento – Virtus Entella (15.00)

Cittadella – Perugia (15.00)

SPAL – Cesena (15.00)

Salernitana – Brescia (15.00)

Spezia – Avellino (15.00)

Latina – Carpi (18.00)

Domenica 12 Marzo:

Novara – Pro Vercelli (15.00)

Ternana – Trapani (15.00)

Vicenza – Pisa (17.30)

Lunedì 13 Marzo:

Verona – Ascoli

Nato a Seriate (BG) il 17 Dicembre 1994, studente magistrale presso Mass Media e Politica all’Università degli Studi di Bologna. Amo il calcio da quando ero bambino, e non smetterò mai di viverlo: sul campo, allo stadio, in televisione o da una scrivania. E’ lo sport più bello del mondo; la gioia di un gol, quell’emozione del momento, non si trova in nessun’altra disciplina.

Commenta per primo

Lascia un commento