Pronta la giostra delle panchine

Quattro grandi squadre sono pronte a cambiare allenatore in vista della prossima stagione...

La foto di gruppo di alcuni allenatori illustri

Il vero calciomercato estivo 2017 riguarderà gli allenatori. Tanti nomi illustri per seggiolini molto importanti. Ecco i possibili scenari di 4 top club internazionali:

BARCELLONA

Luis Enrique lascerà il Barça a fine stagione. L’annuncio fatto qualche giorno fa ha fatto molto scalpore, eppure la decisione era nell’aria. I blaugrana devono ora trovare un sostituto allo spagnolo, sostituto che potrebbe essere Sampaoli. L’attuale tecnico del Siviglia continua a far bene con la propria formazione, e la sua leadership sta convincendo la dirigenza catalana. Tuttavia per ora rimane solamente un’idea…

ARSENAL

Wenger potrebbe dire addio all’Arsenal. Dopo tanti, tantissimi anni alla guida della squadra londinese, sembra arrivato il momento di un cambio radicale in panchina. L’allenatore, nel caso in cui dovesse salutare la Premier, volerebbe a Parigi per sostituire Emery, anche se quest’ultimo ha ancora la fiducia della società nonostante la catastrofe storica in Champions League avvenuta contro il Barcellona. Per quanto riguarda il possibile sostituto di Wenger, il nome caldo in questi giorni è quello di Allegri. Il toscano ha voglia di nuove esperienze, e quella inglese potrebbe essere la più interessante. Marotta comunque lo dichiara “incedibile”.  Non c’è solo Allegri tra i papabili ad un seggiolino fondamentale dell’Emirates Stadium. Infatti anche l’attuale allenatore dell’Everton, Koeman, è in lizza per prendere la guida dell’Arsenal…

JUVENTUS

I campioni d’Italia potrebbe veramente perdere Allegri a fine stagione. Nonostante diverse smentite della società, l’attuale allenatore bianconero è veramente intenzionato a lasciare la panchina della Juve. Nel caso in cui dovesse concretizzarsi questo addio, Marotta proverebbe a portare a Torino Luciano Spalletti. Il mister della Roma non ha mai negato di voler accettare un possibile contratto da allenatore alla Juventus. Inoltre, l’ex Zenit si ritroverebbe a gestire una rosa con un grande potenziale internazionale per provare a trionfare finalmente non solo in Italia. Anche Sousa è comunque uno degli allenatori che piacciono alla dirigenza juventina. Il tecnico della Fiorentina non sta convincendo la società viola, eppure il gioco espresso dalla propria squadra è uno dei più interessanti nel nostro Paese. Inoltre negli ultimi mesi tra le due parti ci sono stati diverse incomprensioni, le quali fanno pensare ad un quasi certo addio del portoghese a fine stagione.

INTER

Anche il futuro della panchina nerazzurra non è chiaro. Pioli sta facendo più che bene, ma la nuova proprietà vuole ingaggiare un allenatore di fama internazionale. Se non dovesse rimanere l’ex Lazio (cosa non molto probabile però), l’Inter proverebbe a portarsi a casa uno tra Simeone e Conte. Il mister dell’Atletico ha sempre confermato che un giorno avrebbe allenato ben volentieri il club nerazzurro. Inoltre egli è ormai arrivato ad un punto in cui il suo ciclo a Madrid è quasi terminato. Nuovi stimoli e nuove avventure potrebbero dunque spingerlo a far ritorno a Milano. Per quanto riguarda Conte, la situazione è più complicata. Nonostante stia facendo molto bene con il Chelsea, non è detto che l’ex ct azzurro possa rimanere a Londra. L’unico problema rimane l’ingaggio. Conte potrebbe veramente accettare la guida dell’Inter ma solo per cifre da capogiro. Cifre che comunque la squadra di Icardi e compagni potrebbero assicurargli…

 

 

La prima parola uscita dalla bocca è stata ‘Calcio’. Milanese classe ’97. Seguace dei più grandi campionati europei, ma soprattutto amante dei settori giovanili ! ⚽️📝📲👍🏻

Commenta per primo

Lascia un commento