Argentina-Cile: preview del match

Due nazionali pronte a darsi battaglia. Match stregato per l'Argentina che ha perso proprio contro i cileni due Coppe America

Ci siamo! Mancano poche ore al fischio d’inizio del match tra Argentina e Cile. Due compagini che, negli ultimi anni, si sono sfidate in delle bagarres senza esclusioni di colpi. Per l’ “albiceleste” questa partita comincia ad essere maledetta, visti i precedenti con la formazione ospite vincitrice di due Coppe America consecutive.

I PRECEDENTI

I match passati hanno visto come squadra vittoriosa quella cilena. Negli anni precedenti la formazione del tecnico Sampaoli (adesso al Siviglia) ha sconfitto Messi & Co. alla lotteria dei penalties. In palio c’era un trofeo: la Copa America. Coppa assai stregata per l’Argentina che ha visto sfumarsela diverse volte in questi ultimi anni.
Il precedente più recente tra le due nazionali è sicuramente quello della scorsa estate quando il Cile sconfisse la favorita Argentina ancora una volta ai rigori, dopo la vittoria di due anni fa sempre nell’edizione del 2015.
Fatali nell’ultimo confronto gli sbagli dal dischetto di Biglia e Messi, con “El Pichichi” addirittura disposto a lasciare la nazionale dopo l’ennesimo fallimento in una competizione.
Nel 2015 fu determinante il rigore trasformato da Alexis Sanchez per mandare in visibilio i cileni, con gli errori decisivi di Higuain e Banega dagli undici metri.

L’ARTIGLIERIA 

Saranno sicuramente protagonisti dell’incontro i due pezzi da novanta delle due nazionali: Messi e Sanchez. A centrocampo avremo l’opportunità di osservare due dei centrocampisti più in forma: Mascherano e Vidal.
“El Jefecito” è uno dei pilastri della formazione del Barcellona ed è reduce da un buon momento con la compagine blaugrana caratterizzato da interventi chirurgici e da ripiegamenti in difesa senza sbavature. Lo stesso vale per Vidal. Il centrocampista cileno è ormai diventato indispensabile per il Bayern attraverso le sue prestazioni fuori dall’ordinario.
In difesa largo alla sfida tra Otamendi e Medel. Da segnalare anche il duello in attacco tra le due punte Orellana ed Higuain, ha dato forfait invece il numero 21 della Juventus Paulo Dybala.

PROBABILI FORMAZIONI

ARGENTINA (4-2-3-1): Romero; Mercado, Otamendi, Funes Mori, Mas; Biglia, Mascherano; Messi, Banega, Di Maria; Higuain. All. Bauza

CILE (4-3-3): Bravo; Isla, Roco, Jara, Medel; Vidal, Silva, Aranguiz; Sanchez, Vargas, Orellana. All. Pizzi

Classe 1996. Studente universitario appassionato di calcio giocato, parlato e scritto. Niente mi fa impazzire di più del vedere la palla in rete. Per me il calcio è come l’ossigeno: non posso vivere senza!

Commenta per primo

Lascia un commento