Italia-Albania: preview del match

Italia e Albania si scontrano per le qualificazioni del Mondiale del 2018. Ventura si affida ad un suo vecchio schieramento.

Ci siamo! Oggi è il giorno del match tra Italia e Albania, partita valida per le qualificazioni al Mondiale del 2018. La formazione di Ventura tenterà di strappare altri tre punti per il cammino verso la Russia, chiamata all’impresa invece la nazionale albanese di De Biasi.

QUI ITALIA

L’Italia di Ventura scenderà in campo con uno spregiudicato 4-2-4. In difesa ci sarà sempre il solito blocco bianconero composto da Barzagli e Bonucci, escluso dalla lista dei convocati invece Giorgio Chiellini. I terzini saranno Zappacosta e De Sciglio, reduci entrambi da un buon momento con i loro rispettivi club. Verratti a centrocampo è una garanzia, supportato ormai da uno dei pilastri degli undici azzurri: Daniele De Rossi. 
Sulle fasce si piazzeranno Candreva e Insigne, mentre il tandem d’attacco sarà formato da Immobile e Belotti. 
Un’Italia che dunque abbandona il 3-5-2 utilizzato agli Europei e che riprende uno dei piazzamenti preferiti dal tecnico. Vedremo se questa scelta tattica avrà i suoi frutti.

ITALIA (4-2-4): Buffon; Zappacosta, Barzagli, Bonucci, De Sciglio; Verratti, De Rossi; Candreva, Immobile, Belotti, Insigne. All. Ventura

QUI ALBANIA

De Biasi invece punterà su un centrocampo solido e fisico. Una mediana che supporterà un’unica punta: questa è la scelta del tecnico italiano, che si prepara ad affrontare una nazionale italiana cinica e spietata.
La difesa dell’Albania sara composta da quattro difensori quali Hysaj, Veseti, Ajeti e Agolli. Come avevamo già preannunciato la mediana sarà folta e sarà formata da cinque centrocampisti. Sulle fasce agiranno Roshi e Llullaku, mentre al centro ci saranno Memushaj, Basha, Kukeli. A fare reparto da solo in attacco ci sarà Sadiku.
Partita che si prospetta complicata per il gruppo di De Biasi che dovrà impensierire un’Italia abituata a giocare certe sfide. A fare da cornice a questo scontro sarà lo “Stadio Renzo Barbera”.

ALBANIA (4-5-1): Strakosha; Hysaj, Veseti, Ajeti, Agolli; Roshi, Memushaj, Basha, Kukeli, Llullaku; Sadiku. All. De Biasi

Classe 1996. Studente universitario appassionato di calcio giocato, parlato e scritto. Niente mi fa impazzire di più del vedere la palla in rete. Per me il calcio è come l’ossigeno: non posso vivere senza!

Commenta per primo

Lascia un commento